ALLIEVI, Accademia Manfredonia – Gioventù Calcio Foggia 1-1

Manfredonia –  La gara di domenica ha dmostrato una superiorità in termini di gioco e di preparazione atletica ad appannaggio dei sipontini, ma come spesso succede nello sport non è stato sinonimo di vittoria. La gioventù parte molto bene ma dopo appena quindici minuti esaurisce le energie e si rintana nella propria area. Il primo tempo finisce sul risultato di parità. Nella ripresa solo accademia, bomber Lo Scocco colpisce il palo con l’estremo difensore foggiano fuori causa  e spreca altre due occasioni nell’area piccola, da segnalare quella più eclatante  con Balzamo che, tutto solo spara alto sulla traversa.  A metà del secondo tempo, il portiere foggiano compie veri e prorpri miracoli salvando in piu occasioni la propria porta, l’intervento sulla conclusione ravvicinata di Capriati è strepitoso. Negli ultimi 15 minuti, purtroppo, non vi è stata più partita a causa delle continue interruzioni dei rossoneri, i quali per problemi di crampi, a turno, si abbandonavano sul terreno di gioco. Purtoppo, dopo la gara, durante i saluti, tra i ragazzi è volata qualche parola di troppo che, ha scatenato una rissa per fortuna sedata grazie all’intervento dei dirigenti ed allenatori presenti. Con il pareggio, i rgazzi di mister Piccoli si piazzano al secondo posto e sfuma per un solo punto l’occasione di vincere nella stessa stagione sportiva il secondo campionato dopo quello vinto con la categoria under 15.

Accademia comunicazione